Trasporti frigoriferi da oltre 40 anni.

Dal momento della sua fondazione, avvenuta nel 1973, l'azienda a conduzione familiare Kiesling si è sempre occupata esclusivamente di trasporti a temperatura controllata.

All'inizio l'azienda operava ancora prevalentemente nel settore del trasporto di carne. Nel tempo il fabbisogno di veicoli frigoriferi è cresciuto anche perché un numero crescente di merci richiedeva il trasporto a temperatura controllata. Oggi oltre ai generi alimentari, come i prodotti da forno, i surgelati o la verdura, vengono trasportati anche i fiori o i prodotti farmaceutici.

Nel moderno stabilimento di produzione di Tomerdingen, nei pressi di Ulm, ogni giorno oltre 120 addetti sono impegnati nello sviluppo e nella produzione sovrastrutture di pregio per i veicoli frigoriferi. Ciascuno dei quali animato da un grande spirito innovativo.

Una partnership che ha radici profonde.

Un veicolo frigorifero perfetto non è costituito soltanto da una sovrastruttura realizzata secondo parametri tecnici e di qualità ottimali ma anche da un veicolo base adeguato. Mercedes‑Benz e Kiesling sono unite non soltanto dalla loro vicinanza a Stoccarda. Per entrambe le aziende i prodotti finali devono soddisfare requisiti estremamente severi – e questo ormai già da molti anni: "Sin dal giorno della nostra fondazione il nostro ruolo è stato chiaro: risolviamo problemi", afferma il direttore responsabile Peter Kiesling. Due aziende, una filosofia ed un chiaro obiettivo condiviso: sviluppare le migliori soluzioni complete per mettere a disposizione dei clienti uno strumento di lavoro ottimale.

Il nostro obiettivo è essere i numeri uno in fatto di qualità, innovazione e servizio assistenza.
Peter Kiesling Direttore

Il pacchetto qualità completo.

Nel 2006 è stato introdotto sul mercato un veicolo frigorifero completo sviluppato insieme alla Mercedes-Benz utilizzando come base lo Sprinter. La Mercedes‑Benz VanSolution offre numerosi vantaggi soprattutto per il cliente: il processo di consulenza e ordinazione può essere gestito tramite le Concessionarie Mercedes‑Benz in modo che il cliente possa ottenere un veicolo frigorifero finito e realizzato su misura per le sue esigenze da un'unica fonte. E dopo l'acquisto è a sua disposizione un'ampia gamma di servizi. 

Probabilmente il frigorifero più veloce al mondo.

Il Mercedes‑Benz Sprinter è un veicolo di base che offre i migliori presupposti per realizzare un prodotto che garantisce comfort, qualità e redditività in qualsiasi condizione di impiego. Aspetti, questi, che vengono integrati in modo ottimale dalle straordinarie caratteristiche della sovrastruttura frigorifera Kiesling. E poiché l'igiene rappresenta uno degli requisiti principali nel trasporto frigorifero, Kiesling propone di serie un pianale in alluminio a saldatura integrale.

Inoltre la Mercedes‑Benz VanSolution offre alcune innovazioni per affrontare le problematiche quotidiane: il fermaporta magnetico "Easy Lock", ad esempio, è privo di staffa meccanica ed è pertanto particolarmente longevo. Inoltre nel "pacchetto Aero" l'impianto di raffreddamento è coperto integralmente da un rivestimento aerodinamico. Questa soluzione permette di ridurre il consumo di carburante offrendo una protezione ulteriore al gruppo frigorifero.

Con il divisorio "Cool Flap" è possibile creare aree a raffreddamento diversificato all'interno del vano di carico in modo da consentire il trasporto di merci che richiedono livelli termici differenti e garantendo così la conservazione dei prodotti all'interno del veicolo. Le esigenze del settore "Negozi mobili e eGrocery" variano infatti a seconda del cliente, della stagione e della temperatura esterna. Nelle attività florovivaistiche spesso d'inverno è necessario disporre di un abitacolo riscaldamento mentre per il trasporto di generi alimentari lo spettro delle merci va dal servizio di consegna dei prodotti freschi ai prodotti surgelati.

Le esigenze individuali dei clienti vengono considerate già in fase di progettazione del prodotto: "Le innovazioni nascono molto spesso dai desideri dei clienti. Analizziamo a fondo i loro suggerimenti con l'obiettivo di realizzare soluzioni ancora migliori", racconta Peter Kiesling.

Uno sguardo dietro le quinte della Kiesling Fahrzeugbau GmbH.

Con i nostri innovativi accessori tentiamo di offrire un valore aggiunto ai nostri clienti.
Eva Kiesling Direzione Marketing

Il futuro sarà elettrico.

Kiesling vede con ottimismo le sfide del futuro: "Quando pensiamo al futuro, pensiamo all'elettromobilità. Attualmente stiamo lavorando alla progettazione di una prima macchina frigorifera potente a comando completamente elettrico" dice Peter Kiesling. In realtà esistono già gruppi a comando elettrico ma solo nel segmento di potenza inferiore.

Inoltre il servizio di consegne locali a emissioni zero nelle aree urbane è destinato ad avere un ruolo sempre maggiore. "Stiamo tentando di realizzare diverse soluzioni congiuntamente alla Mercedes-Benz. Lo sviluppo dei prodotti realizzati in collaborazione tra Mercedes‑Benz e Kiesling in futuro sarà ancora più integrato", continua Peter Kiesling. "Non si tratta più prevalentemente del vano di carico ma dell'intera architettura del veicolo, compresa la tipologia di trazione."

Un'azienda a conduzione familiare con gerarchie orizzontali.

Le innovazioni nascono dalla comunicazione e dallo scambio. Per questa ragione a tutti coloro che lavorano alla Kiesling è richiesto di portare idee per ottimizzare i processi interni e, in modo particolare, anche il prodotto finale. "Sviluppiamo soluzioni insieme, le discutiamo e le realizziamo", così Peter Kiesling sintetizza il metodo di lavoro utilizzato in azienda. "Se tutti gli attori del processo sono convinti di quello che fanno, se i loro sforzi per individuare soluzioni sono diretti nella medesima direzione, il prodotto finito soddisferà i severi requisiti qualitativi che osserviamo internamente e quelli del cliente." Perché sin dalla fondazione, nell'azienda vale questo principio: "Tutto funziona bene quando a tornare indietro è il cliente e non il prodotto." E questo principio è destinato a non modificarsi anche in futuro.