Un inventore in azione.

L'evoluzione da officina a azienda di medie dimensioni produttrice di veicoli.

Heinz Schutz, fondatore della Schutz Fahrzeugbau, ha da sempre messo in evidenza il suo talento di inventore. Dopo aver appreso a fare il fabbro, è passato rapidamente al settore della mobilità. Grazie alle sue idee e ai primi brevetti ha potuto dar vita ad una realtà produttiva autonoma.

Dalle innovative soluzioni per i rimorchi ai prodotti specifici per il giardinaggio fino alle prime sovrastrutture per autocarri: l'azienda di Bendingbostel non ha mai cessato di evolversi.

A metà degli anni Novanta, insieme alla nascita del primo Sprinter Mercedes-Benz si è sviluppata anche la domanda di sovrastrutture personalizzate per i Veicoli Commerciali e, con essa, si è aperto un nuovo settore strategico per la Schutz Fahrzeugbau. Ed è proprio qui che si sono rivelati importanti la lunga esperienza, la straordinaria qualità e lo spirito innovativo dell'azienda.

Un compagno affidabile per affrontare le sfide quotidiane.

Ma cos'è che rende le sovrastrutture cassonate della Schutz Fahrzeugbau così particolari? Semplice: la capacità di rendere il lavoro di chi utilizza il veicolo quanto più efficiente e piacevole possibile.

La caratteristica di gran lunga più importante dei cassoni Schutz è la ridotta altezza della sovrastruttura. In questo, i prodotti della Schutz si distinguono nettamente dalla concorrenza. L'aspetto peculiare dei prodotti Schutz è l'altezza dal suolo del piano di carico del cassone ribassato, disposto solo 90 mm al di sopra del telaio. Anche il secondo modello Mercedes-Benz VanSolution Modell, il cassone medio-alto, con un valore di soli 190 mm sopra il telaio del veicolo, si attesta su un risultato del tutto convincente. Il vantaggio è evidente: nelle operazioni di carico e scarico effettuate manualmente ogni giorno, anche un singolo centimetro è importante: "Se l'altezza di sollevamento del carico aumenta, il lavoro diventa più complesso e faticoso", afferma Timo Bartusch, responsabile delle vendite delle sovrastrutture per i Veicoli Commerciali Mercedes-Benz.

Il Mercedes-Benz Sprinter dispone di un autotelaio molto leggero e basso. Nella sezione ribassata è così possibile ottenere un'altezza dal suolo del piano di carico minima.
Jens Schutz Direzione

Un altro fattore importante che contraddistingue la Schutz Fahrzeugbau è il ridotto peso della sovrastruttura e, conseguentemente, il maggiore carico utile ottenibile. Responsabile di questo risultato è la struttura leggera ma robusta del cassone con sponde in alluminio anodizzato.

Per quanto riguarda la scelta dei materiali, la Schutz Fahrzeugbau punta in particolare sulla longevità e sulla funzionalità. A garanzia della resistenza particolarmente elevata alle sollecitazioni è la zincatura a caldo cui viene sottoposta la struttura di base. Si tratta di un processo che rende l'acciaio resistente agli agenti atmosferici proteggendolo in modo affidabile dalla corrosione.

Uno sguardo dietro le quinte della Schutz Fahrzeugbau.

Pensati per soddisfare le esigenze di trasporto individuali.

Il cassone rappresenta una delle sovrastrutture più antiche e più diffuse. Esso costituisce la base per svolgere le più diverse mansioni di trasporto e per questa ragione lo si ritrova in molti diversi settori e ambiti di applicazione. Dai servizi comunali ai cantieri stradali, dai servizi di paesaggistica ambientale ai lavori di scavo, il cassone è per molte attività parte integrante del lavoro quotidiano.

I cassoni Schutz soddisfano le diverse esigenze dei clienti con soluzioni personalizzate: verniciature speciali, veicoli di dimensioni particolari o caratteristiche speciali come le centinature per i teloni – lo specialista nella produzione di veicoli è in grado di soddisfare praticamente qualsiasi esigenza.

I due prodotti Mercedes-Benz VanSolution, il cassone medio-alto e il cassone ribassato, dimostrano in modo del tutto evidente una cosa: Mercedes-Benz Vans e la Schutz Fahrzeugbau perseguono una finalità comune: offrire al cliente la massima qualità da un'unica fonte. "Il nostro obiettivo è combinare un prodotto di alta qualità con un veicolo di alta qualità. Un obiettivo che anche il fondatore di questa azienda ritiene da sempre estremamente importante", afferma Timo Bartusch. Il nuovo Sprinter e la sovrastruttura cassonata Schutz – la perfetta integrazione di due componenti.

La garanzia di una qualità elevata costante nel tempo è fornita dalla stessa Schutz Fahrzeugbau. "Le nostre sovrastrutture cassonate vengono prodotte quasi per intero presso il nostro stabilimento. La sagomatura, il taglio, la scocca, la saldatura e anche il montaggio sono solo un esempio dei numerosi processi produttivi svolti presso la nostra sede“, afferma Jens Schutz, direttore dell'azienda e figlio di Heinz Schutz. Tutti e 100 i collaboratori di questa azienda a carattere familiare operano come un solo uomo per raggiungere un medesimo obiettivo: soddisfare il cliente in tutto e per tutto.

Il mio stimolo personale è dare ogni giorno il meglio di me stesso e soddisfare in tutto e per tutto i nostri clienti.
Timo Bartusch Vendita di sovrastrutture per Veicoli Commerciali Mercedes-Benz

Sempre in movimento.

Mobilità e soluzioni innovative fanno parte del DNA della Schutz Fahrzeugbau.Da sempre l'azienda affronta il progresso con la ricchezza delle idee ed un grande spirito di adattamento. Tematiche coma la tutela ambientale, l'attenta gestione delle risorse e le energie rinnovabili hanno la massima priorità. Il simbolo che meglio rappresenta tutto ciò è la grande superficie del pannello solare sistemata sul capannone dello stabilimento.

 

Anche al di fuori dell'azienda le esigenze mutano. Il settore richiede veicoli più leggeri, soluzioni per nuove trazioni alternative e progetti di mobilità per gli spazi urbani. Jens Schutz guarda sicuro al futuro: "Continueremo a progettare sovrastrutture personalizzate - e a integrarle con la mobilità elettrica o con i sistemi di trazione alternativi. E anche in futuro il nostro obiettivo sarà di soddisfare ogni esigenza dei clienti e guidare lo sviluppo nel nome dell'innovazione."